Salve a tutti,
dopo quasi un mese di assenza sono tornato. Mi scuso per l’inattività, ma il mio computer si è rotto e non ho potuto scrivere, poi c’è la scuola che nell’ultimo periodo accavallano interrogazioni e verifiche scritte e non danno un attimo libero. Insomma riuscire a scrivere è stato difficile. Per fortuna ho trovato del tempo libero e non ho esitato ad aggiornare il blog.
Dopo questa lunga e annoiante premessa, passiamo all’argomento dell’articolo di oggi: Adele.
Il 20 novembre 2015 Adele, dopo quattro anni di inattività, è tornata col suo nuovo album 25.
Prima dell’uscita del disco la cantante britannica ha lanciato il primo singolo: Hello.
La canzone parla di un amore perduto, che dopo anni, lei vuole parlare con lui per chiarirsi e chiedere scusa, ma quest’ultimo non risponde mai alle sue chiamate. Non si parleranno mai più, ma almeno dalla parte della cantante sa di averci provato.
Dopo a soli ventiquattro ore dal rilascio il video ha battuto il numero di visualizzazioni che ha raggiunto “Bad Blood” di Taylor Swift. Adele col suo ritorno ha buttato giù la Swift, facendola sprofondare nel dimenticatoio.
Qualche giorno dopo esce 25. L’album ha venduto 800mila copie solo negli Stati Uniti, in Inghilterra e in Italia è in prima posizione nella classifica di iTunes e nel resto del mondo ha vendute altrettanto tante copie. Vendendo così, in soli tre giorni dal rilascio dell’album, 3 milioni e mezzo di copie. Ha battuto tutti i record mondiali, insomma moltissimi stavano aspettando con ansia il suo ritorno, compreso me. Grazie all’enorme successo dell’album, Adele ha annunciato le tappe del suo tour, il 28 e 29 maggio sarà in Italia all’Arena di Verona.
La maggior parte delle canzoni dell’album hanno un ritmo lento,tranne alcune come “Water under the bridge”. Tema fondamentale di questo album è l’amore perduto. Tra il pop, il soul e anche il dark, quest’album valorizza molto la sua voce, anche se da studio. Al primo ascolto non attrae molto, ma dopo qualche ascolto le canzoni iniziano a prenderti.
Il ritorno di Adele ha lasciato un segno nella musica, come sempre, lasciando senza fiato fan e non fan.
Ebbene, se ancora non avete comprato 25, fatelo. Ve lo consiglio.
Bene, io vi saluto.
Mi è piaciuto molto parlare con voi del mio idolo.
Vi esorto a mettere mi piace alla pagina facebook e a scrivermi dei vostri problemi.
Vi abbraccio
Francesco ❤

3 pensieri su “ADELE: IL RITORNO

  1. Mi piacciono molto le canzoni di Adele ma ultimamente son rimasta scioccata dal vederla apparire magrissima e completamente diversa. Non ho ben capito se lo abbia fatto per amore o per questioni di salute ma ti giuro che non l’ avevo affatto riconosciuta e secondo me ha perso quella caratteridtica speciale che la distingueva dalle altre. 😳😳😳

    "Mi piace"

    1. ho notato anch’io questo suo dimagrimento improvviso, penso sia dovuto a un fatto che non si piacesse a livello esteriore. Purtroppo gli altri possono dirti quanto stai bene e quanto ti distingui tra la folla, ma se non piaci in primis a te stesso queste sono parole al vento

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...